English version Scrivici:   vlad@ordinedeldrago.it
Ciao, benvenuto nell'Ordine del Drago!


Eventi



CONVEGNI  *  RASSEGNA CINEMATOGRAFICA  *  MOSTRA

23 e 24 novembre 2002
Accademia d'Ungheria - Palazzo Falconieri, Via Giulia, 1 - Roma

Orari: 10.30-19.30 - Ingresso libero



Sabato 23 e domenica 24 novembre 2002, presso l'Accademia d'Ungheria di Roma, si terrà una "due giorni" interamente dedicata al mito dei vampiri, promossa dall'Assessorato alla Cultura della Regione Lazio. Due convegni, una ricca rassegna cinematografica e una mostra affronteranno i numerosi aspetti che rendono ormai da secoli le creature della notte protagoniste dell'immaginario, della leggenda, della storia, della letteratura, del fumetto, del cinema, dei giochi e dei nuovi mezzi di comunicazione, da Internet ai videogiochi.




Dracula. Mito e Realtà è un evento organizzato dall'Associazione Culturale Ethicom, con la collaborazione di www.ordinedeldrago.it e dell'Accademia d'Ungheria.
Come mai agli albori del tanto evoluto Terzo Millennio il vampiro esercita ancora tanto fascino su tutti noi? Da dove deriva il mito del famelico succhiatore di sangue? Chi o cosa sono? Da dove vengono? Cosa vogliono? E, soprattutto, esistono? A queste e ad altre numerose domande risponderanno gli eventi pensati dall'Associazione Culturale Ethicom, da anni attiva nel campo del fantastico, per la maratona vampirica che occuperà per due giorni le bellissime sale di Palazzo Falconieri, sede dell'Accademia d'Ungheria di Roma. Un percorso mediatico che, attraverso i pannelli di una mostra, le riflessioni di due convegni (dedicati all'aspetto storico e fantastico del mito del vampiro) e una rassegna cinematografica, esaurisce curiosità e storia di uno dei miti più suggestivi dei nostri tempi.
Per scoprire che i vampiri sono vecchi come il mondo e che nel XVIII secolo Maria Teresa fu costretta ad emettere un editto contro le "epidemie di vampirismo" dilaganti nei territori più orientali del suo vasto impero. Per scoprire che prima di diventare il decadente conte transilvano di nero vestito inventato nel 1897 dallo scrittore irlandese Bram Stoker, Dracula fu un valoroso principe guerriero realmente vissuto nel Quattrocento. Per scoprire che in ogni angolo del pianeta sopravvivono credenze su vampiri di ogni forma e foggia. Per scoprire il vero significato delle parole "vampiro" e "Dracula", due termini che oggi si sovrappongono fino a diventare una sinonimo dell'altra, ma che in realtà appartengono a periodi e aree geografiche ben distinte. Per scoprire quali e quanti attori si sono cimentati con il ruolo del conte vampiro, quanti libri sono stati scritti prima e dopo il Dracula di Stoker e quanti testi e tesi universitarie sono stati pubblicati per cercare di capire un mistero buio e pauroso come la notte.
Significativa, in quest'ottica, appare anche la scelta del luogo della manifestazione. L'Ungheria: patria storica delle leggende della Transilvania, terra affascinante e misteriosa posta a cavallo tra Oriente e Occidente che ha visto succedersi le gesta del principe guerriero Vlad III Dracula, che ha assistito agli orrendi crimini della Contessa Bathory (la Contessa vampiro vissuta nel Cinquecento), che è stata scelta da Bram Stoker come patria per il suo celebre conte vampiro e che ha dato al cinema la prima pellicola (Drakula, 1921) ispirata al suo personaggio nonché i natali a Bela Lugosi, il più grande Dracula della storia del cinema.
Tra finzione letteraria e cronaca storica, tra citazioni cinematografiche e pubblicazioni narrative, il mito del vampiro torna protagonista per due giorni di curiosità, studio, divertimento, apprendimento e tanta, tanta voglia di saperne di più.

 Leggi il resoconto dell'evento >>>
Guarda le immagini dell'evento >>>
Copyright © OrdinedelDrago - Tutti i diritti riservati.