English version Scrivici:   vlad@ordinedeldrago.it
Ciao, benvenuto nell'Ordine del Drago!


Chi siamo


L'Ordine
L'Ordine del Drago è una libera associazione nata nel 1997 grazie all'impegno e alla passione dei due soci fondatori.
Scopo dell'Ordine del Drago è la raccolta di materiale e informazioni riguardanti il personaggio di Dracula, sia per quanto riguarda il personaggio storico del principe Vlad III di Valacchia (settore in cui l'associazione si è specializzata) che del conte-vampiro inventato dallo scrittore irlandese Bram Stoker nel 1897.
Grazie alla sorprendente attività dei suoi 1065 iscritti e alle ricerche effettuate dai suoi fondatori con numerose spedizioni in Ungheria, Romania (Transilvania), Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Inghilterra, ormai l'Ordine del Drago può vantare un nutrito archivio composto da libri, saggi, tesi universitarie, film, documentari, manifesti cinematografici, memorabilia e gadgettistica varia. Attraverso la sempre attiva raccolta di materiale documentaristico, l'associazione si propone lo scopo di diventare un valido punto di riferimento per tutti coloro che intendono approfondire la vicenda di uno dei personaggi più affascinanti della storia europea e il percorso mediatico di uno dei miti più inossidabili del nostro immaginario.
Come testimonianza tangibile del lavoro svolto fino ad oggi l'Ordine del Drago ha realizzato un cd-rom interamente dedicato alla figura storica di Vlad Dracula: con le sue oltre cento pagine di testo, le oltre cinquanta immagini, filmati e trascrizioni di documenti originali, più una nutrita filmografia e una interessante guida turistica per un "Dracula Tour" in Romania, quest'opera è senz'altro il documento più completo mai realizzato in Italia sul misterioso principe valacco.

Gli eventi
A riprova di quanto l'Ordine del Drago sia stimato nell'ambiente dei cultori del mito di Dracula sono le numerosissime testimonianze di stima inviate da tutto il mondo, le richieste di informazioni per la stesura di tesi universitarie e la partecipazione a eventi culturali di primo piano. Tra questi ultimi bisogna ricordare la partecipazione alla grande mostra Vampiri (Milano, Musei di PortaRomana marzo-maggio 1998) e la mostra storica Vlad Tepes, il mito di Dracula (Grazzano Visconti, marzo-dicembre 2002).
Il 23 e 24 novembre 2002, presso l'Accademia d'Ungheria in Roma, l'Ordine del Drago ha allestito la sua prima mostra (Dracula. Mito e Realtà) esponendo il suo archivio e organizzando una rassegna cinematografica più due convegni (ai quali hanno partecipato studiosi come Carla Corradi Musi, Massimo Izzi, Quirino Principe, Alberto Ravaglioli e Roberto Ruspanti). A testimoniare il successo della manifestazione, oltre ai numerosi articoli di giornale e servizi televisivi, sono stati gli oltre 2000 visitatori intervenuti.
L'Ordine del Drago ha festeggiato il suo primo raduno ufficiale il 2 novembre 2001 (in occasione del 570° anniversario della nascita di Vlad Dracula) con una grande festa organizzata in collaborazione con il Vampyria Gothic Cafè di Reggio Emilia.
Il 18 e 19 novembre 2005, presso l'Atelier Gluck di Milano, l'Ordine del Drago ha allestito la sua seconda mostra (La Notte dei Vampiri) organizzando una due giorni con un'originale improvvisazione teatrale e una ricca rassegna cinematografica. Per l'occasione si e' festeggiato il secondo raduno ufficiale dei soci dell'Ordine.

I media
All'attività dell'Ordine del Drago si sono interessate numerose testate nazionali come Rai Uno (UnoMattina), Rai Due (Tg2), Rai Tre (Tg3 Lazio), La7 (Tg La7), Teleregione, Rete Oro, TeleReggio, AntennaTre, RTSI (Tv Svizzera Italiana), Rai Radio Due (Gr Cultura e Katerpillar), Radio Svizzera Italiana, Radio Kiss Kiss, Radio Futura, Il Corriere della Sera, Il Messaggero, Il Tempo, Il Giorno, Il Giornale, La Repubblica, Il Nuovo, Il Resto del Carlino, La Gazzetta di Reggio, Latina Oggi, Oggi Nuovo Castelli, Panorama, Sette e molti altri.
Dal marzo 2000 l'Ordine del Drago ha un suo "sportello" aperto al pubblico: il sito internet www.ordinedeldrago.it.


L'Archivio dell'Ordine del Drago Copie del romanzo Dracula
Scopo precipuo dell'Ordine del Drago è la raccolta di materiale inerente al mito di Dracula, tanto per quanto riguarda la figura storica di Vlad che il mito del Conte-vampiro. Proprio per realizzare tale proposito è stato istituito un Archivio dell'Ordine del Drago in cui ordinare, catalogare e conservate tale materiale. L'archivio, creato anche grazie al sostegno (non solo economico) di tutti i soci e amici dell'Ordine, è a disposizione di tutti coloro che intendono consultarne i testi o visionarne il materiale telecinematografico; soprattutto per l'allestimento di mostre, organizzazioni di convegni o rassegne cinematografiche. Non è un caso infatti che parte di tale archivio sia stato già esposto in molte occasioni: la mostra "Vampiri" a Milano (marzo-maggio 1998), la mostra "Vlad Tepes, il mito di Dracula" a Grazzano Visconti e Santa Maria di Sala (marzo-dicembre 2002 e maggio 2003), la mostra dedicata a Vlad Dracula durante l'evento "Carpe Noctem" a Novellara (giugno 2003) e soprattutto le due grandi mostre con convegni/spettacolo e rassegna cinematografica "Dracula. Mito e realtà" a Roma (novembre 2002) e "La Notte dei Vampiri" a Milano (novembre 2005). I gadgeds
L'Archivio dell'Ordine del Drago raccoglie videocassette, DVD, cd-rom, cd musicali, videogiochi, gadget, memorabilia, manifesti cinematografici, foto di scena, locandine, lobby card, libri (280 volumi, tra cui anche edizioni rarissime), giochi, riviste, fanzine, fumetti ecc. L'archiviazione delle informazioni raccolte durante i convegni, i viaggi, le sessioni di studio e gli invii da parte dei vari soci, è resa possibile grazie alla realizzazione del cd-rom documentaristico "Vlad Dracula".
Tra le "chicche" che rendono prezioso l'Archivio dell'Ordine del Drago possiamo elencare, ma solo a titolo indicativo, la collezione di edizioni del romanzo di Stoker (compresa una rara edizione italiana del 1956 e un'edizione in Braille per ciechi), la lobby card originale del film "Dracula il Vampiro" (1958), la collezione di documentari televisivi su VHS, l'edizione americana del libro "Dracula" di Elisabeth Miller e una nutrita serie di gadget "draculeschi" provenienti dalla Romania e da tutto il mondo.


L'archivio dell'Ordine del Drago.
Clicca sulle immagini per ingrandirle.

Tutti i Dracula.

Tutti i Dracula gadgets.

Tutti i Vlad gadgets.

Dracula stranieri.

I vecchi Dracula.

Gadgets.

Oggetti antivampiro.

Fumetti.

Vlad Tepes.

Bram Stoker.

Copyright © OrdinedelDrago - Tutti i diritti riservati.